Missili MBDA Mistral 3 per la Serbia

MISTRAL - MANPADS firing - © DGA Essais de missiles Site Landes

In occasione della visita del presidente francese Emmanuel Macron iin Serbia, MBDA ha annunciato la firma di un contratto per l’acquisizione dei sistemi di difesa aerea a corto raggio Mistral 3 da parte del Ministero della Difesa della Serbia.

Con questo primo ordine missilistico europeo, la Serbia diventa il 32° cliente frl missile Mistral e il 10° paese invitato a entrare nel club degli utenti di Mistral. Ciò consentirà alla Serbia di beneficiare dell’esperienza  condivisa dalle molte forze che gestiscono il Mistral in Europa e di contribuire alla definizione degli sviluppi futuri dei sistemi d’arma basati su questo missile.

IIl contratto prevede l’acquisizione di missili Mistral, lanciatori, attrezzature e logistica connesse e la fornitura di assistenza tecnica e materiale per l’integrazione del missile Mistral sui veicoli PASARS delle Forze armate serbe.

L’ultima generazione della famiglia Mistral oggi in servizio, Mistral 3 presenta una resistenza molto elevata alle contromisure a infrarossi e una capacità di ingaggiare bersagli aerei che presentano una firma termica bassa, come missili e UAV.

Presente alla firma del contratto, Eric Béranger, CEO di MBDA, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi che questo contratto superi di gran lunga le forniture di materiali: la Serbia è stata invitata a diventare un nuovo membro del club utente Mistral e diventare un nuovo partner per MBDA. Ma soprattutto, questo contratto è la prima pietra miliare di una cooperazione che costruiremo insieme alla Serbia, i cui obiettivi di sicurezza sono simili a quelli della Francia e dell’Unione europea “.

Fonte: MBDA

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password