Doppio successo per i test del missile MBDA Mistral 3

MISTRAL-3-ATLAS-RC-firing-©-MBDA-France (1)

Il 6 novembre, MBDA ha dimostrato le capacità migliorate del missile Mistral 3 intercettando con successo un bersaglio mobile a una distanza di oltre sette chilometri. Il lancio dimostrativo è stato effettuato su un piccolo bersaglio MIRACH 40, da un’installazione completa comprendente un sistema radar Saab Giraffe 1-X, un’unità di comando e controllo LICORNE e un lanciatore ATLAS-RC.

Il missile Mistral 3, attualmente in servizio con le forze francesi, è un missile per la difesa aerea equipaggiato con un seeker a immagini a infrarossi e funzionalità avanzate di elaborazione. Ciò gli consente di ingaggiare obiettivi con bassa traccia termica come UAV, missili a turbogetto e imbarcazioni veloci a lungo raggio, offrendo allo stesso tempo un’eccellente resistenza alle contromisure.

I rappresentanti di 15 delegazioni straniere presenti al test hanno anche preso parte a seminari progettati per dimostrare le capacità del sistema MISTRAL in un ruolo anti-drone. Ciò è stato fatto contro un vero obiettivo in volo, che rappresentava un piccolo UAV che incarna una delle minacce chiave di oggi. Numerosi sistemi LICORNE che utilizzano diverse configurazioni di sensori (radar SAAB 1-X, monitoraggio IR, telecamere a distanza) e lanciatori (ATLAS RC e MANPAD) sono stati implementati sul sito per illustrare le prestazioni complessive del sistema contro gli UAV e la capacità di il missile per agganciare a questo tipo di bersaglio.

“In MBDA siamo ben consapevoli degli sviluppi tecnologici e dell’emergere di nuove minacce alle quali dobbiamo adeguarci”, ha dichiarato il CEO di MBDA Éric Béranger. “Per una risposta ottimale alle esigenze dei nostri clienti offriamo soluzioni complete e integrate, compatibili con molti sistemi legacy, per fornire loro capacità militari fondamentali che consentano loro di salvaguardare la loro sovranità. Sia che affrontiamo le minacce di ieri, di oggi o di domani, abbiamo le risposte appropriate per ogni sfida ”

Fonte: comunicato MBDA

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password