Emirati Arabi Uniti: luce verde dagli USA per l’acquisto dei CH-47F

A737ED20-B7FE-4F2E-AD53-2E434DED439E

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha autorizzato la vendita di 10 elicotteri cargo Chinook CH-47F agli Emirati Arabi Uniti (UAE). Il possibile accordo, del valore commerciale di 830,3 milioni di dollari, è stato annunciato giovedì scorso dalla Defense Security Cooperation Agency (DSCA), l’organizzazione governativa che controlla la vendita diretta ed indiretta di sistemi militari USA ai paesi stranieri. Questa è la seconda volta che UAE si rivolge a Boeing per l’acquisto di questo tipo di velivoli.

2127935287

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il primo lotto di 16 Chinook risale al 2009 accompagnato da un accordo pluriennale di assistenza tecnico-logistica del valore di 2 miliardi di dollari. Boeing punta sull’export del CH-47F anche per sostenere lo sviluppo della versione Block II al momento non finanziato dall’US Army e che dovrebbe effettuare i test di qualificazione nel 2021.

Oltre agli elicotteri stessi, il pacchetto proposto a UAE includerebbe 26 motori T55-GA-714A, 24 sistemi di posizionamento globale integrati con un sistema di navigazione inerziale, 20 mini-gun M134D-H e 20 mitragliatrici M240H, oltre a vari trasmettitori e ad altre attrezzature.

Il lavoro principale sarà svolto presso le strutture Boeing di Ridley Park, in Pennsylvania, presso la sede di Honeywell Engine a Phoenix, in Arizona, e presso i servizi scientifici e di ingegneria di Huntsville, in Alabama.  Inoltre, Boeing e il governo USA invieranno negli Emirati un team di esperti con il compito di aiutare il personale locale a preparare i velivoli alle operazioni. (IT Log Defence)

Foto: UPI.com e Us Army

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password