In servizio lo USS Delaware, ultimo sottomarino classe Virginia Block III

USS-Delaware-enters-Navy-fleet-without-commissioning-ceremony

E’ entrato in servizio nei giorni scorsi nell’US Navy l’ultimo degli 8 sottomarini nucleari d’attacco della classe Virginia Block III dell’US Navy, il battello USS Delaware SSN-791. Non ci sono state cerimonie ufficiali a causa delle misure adottate per contrastare l’epidemia di Coronavirus.

La versione Block III ha sostituito i 12 tubi di lancio verticali per i missili Tomahawk Land Attack Missile (TLAM) con due tubi più grandi di diametro da 87 pollici (Virginia Payload Tubes), ciascuno contenente sei missili TLAM.

Il Virginia Payload Module (VPM) che sarà imbarcato sui battelli versione Block V, assicurerà una maggiore capacità di lancio di missili da crociera, antinave, ipersonici, droni e altri carichi utili fino a 40 armi per ogni sottomarino. Una capacità idonea a coprire il gap lasciato dal ritiro dal servizio previsto entro i prossimi 8 anni dei 4 sottomarini classe Ohio, ex lanciamissili balistici convertiti nel 2003 per imbarcare ognuno 154 Tomahawk.

Il primo dei 10 battelli Virginia Block  IV, il sottomarino d’attacco USS Vermont SSN-792 , dovrebbe entrare in servizio alla fine di aprile secondo quanto riferito dal Jane’s Defence Weekly mentre sono già stati impostati i primi due dei 10 battelli previsti dalla versione Block V che porterà a 38 i Virginia realizzati entro il 2033.

Foto US Navy

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password