UAV francesi per la Guardia Nazionale del Niger

Delair_UAV_Niger_Delair

La Guardia nazionale del Niger ha completato la fornitura di 4 velivoli teleguidati (UAV) DT-26 prodotti dalla società francese Delair, tre dei quali erano stati consegnati nel novembre scorso.
La commessa è stata gestita dalla Direzione della sicurezza e della cooperazione per la difesa (DCSD) francese e comprendeva anche l’addestramento del personale nigerino in atto fin dal giugno 2019 second quanto riferito da Defenceweb e Africa Intelligence.

La consegna faceva parte di un progetto di cooperazione con il governo francese per rafforzare le capacità delle forze di sicurezza nigerine contro terrorismo e insurrezione, minaccia che il Niger affronta da anni e su più fronti anche con la presenza dico tingenti militarti di diversi paesi tra cui quello italiano.

. Il contratto per l’aeromobile è stato firmato alla fine del 2018 tra Delair e DCSD. Il DCSD fa parte del Ministero degli affari esteri e dello sviluppo internazionale (MAEDI) francese, inteso a sviluppare la cooperazione internazionale nei settori della difesa, della sicurezza interna e della protezione civile.
Delair DT26X Surveillance può eseguire missioni di sorveglianza remote o notturne, grazie a una telecamera con zoom ottico e sensore a infrarossi.

Dotato di un sistema di stabilizzazione a bordo e di un sistema di rilevamento umano efficace da più di 1,5 km di distanza di giorno e di notte, il velivolo ha un’autonomia di volo massima di 135 minuti e una velocità di crociera di 57 km/h.

Il DT26 ha un’apertura alare di 3,3 metri e pesa 15 kg, compreso il carico utile. Delair ha dichiarato che i suoi UAV sono stati acquisiti anche dalla polizia croata per la sorveglianza delle frontiere e sono utilizzati dall’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) al confine tra Ucraina e Russia. Delair ha anche recentemente ricevuto un contratto dall’esercito francese per i piccoli UAV Delair UX11 (dal peso di 1,5 chili) per le missioni di ricognizione tattica.

(con fonte Defenceweb)
 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password