L’Egitto acquisisce UAV e Intelligenza Artificiale in Bielorussia

Burevestnik_MB_BelTechExport

Velivoli teleguidati bielorussi verranno prodotti in Egitto in base a un accordo tra Minsk e il Cairo firmato all’inizio dell’anno Lo ha reso noto il presidente dell’Accademia Nazionale delle Scienze della Bielorussia, Vladimir Gusakov, citato dall’agenzia BelTA, precisando che il contratto da circa un milione di dollari prevede la fornitura di UAV e la costituzione di un’impresa in Egitto per la manutenzione e realizzazione dei droni e per addestrare al loro impiego gli specialisti egiziani.

Local-made_Burevestnik-MB_armed_drone_in_service_with_Belarus_army_925_001

Non è precisato il tipo di UAV bielorussi che verranno prodotti in Egitto ma tra questi, commercializzati dall’azienda di Stato BeltechExport  il più indicato alle esigenze egiziane sembra essere il Burevestnik MB (nelle foto) realizzato dal Center for Multifunctional Unmanned Systems dell’Accademia delle Scienze della Bielorussia e in dotazione all’esercito bielorusso.

Un velivolo teleguidato dal peso di oltre 350 kg che può essere armato con razzi non guidati e altre munizioni. La Bielorussia offre anche l’UAV da ricognizione Busel MB più piccolo, azionato elettricamente, e lo Yastreb più grande, che ha un peso massimo al decollo di circa 700 kg.

L’Egitto, secondo Gusakov, ha anche espresso interesse per prodotti bielorussi nei settori dell’intelligenza artificiale e lbiotecnologie.

Foto BeltechExport

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password