Il sistema anti-drone ADRIAN di Elettronica al Salone IDEX di Abu Dhabi

unnamed

Abu Dhabi – Al Salone IDEX di Abu Dhabi Elettronica espone (stand 06-B15 il sistema anti-drone ADRIAN. Il Medio Oriente non è estraneo alla minaccia per la sicurezza rappresentata dai piccolo droni, economici e facili da pilotare e che possono venire utilizzati per una vasta gamma di attività illegali. La fotocamera di un drone può fotografare o filmare un sito sensibile, possono trasportare illegalmente all’interno di prigioni o aree sensibili e, nel peggiore dei casi, essere usati come bombe volanti per un attacco terroristico.

Proteggere potenziali bersagli come un aeroporto o un importante incontro di personalità Internazionali contro i droni può essere difficile. I velivoli sono piccoli e difficili da rilevare. Potrebbe non essere possibile utilizzare munizioni vere per ingaggiare il drone, in particolare se sta volando su un’area urbana.

Adrian-2-1024x684

ADRIAN (Anti-Drone Interception Acquisition Neutralization) di Elettronica è uno dei sistemi anti-drone più avanzati ed economici disponibili. Si occupa del rilevamento e dell’intercettazione dei droni utilizzando un unico sistema che può essere schierato in un sito fisso o montato su un veicolo.

ADRIAN utilizza una combinazione di radar, optronica, sensori acustici e una misura di supporto elettronico (ESM) per rilevare visivamente il drone, tramite la sua firma radar e il rumore dei suoi motori e utilizzando le trasmissioni radio del drone. ADRIAN fonde queste informazioni, determina il tipo di drone e la sua posizione e presenta queste informazioni all’operatore. L’utilizzo di quattro diversi sensori per trovare il drone significa che il velivolo può essere rilevato anche se uno o più sensori hanno difficoltà-

Ad esempio, se gli edifici alti bloccano la linea di vista del radar o dell’optronica o se un ambiente rumoroso rende difficile sentire i motori del drone. Questa combinazione di sensori garantisce inoltre un basso tasso di falsi allarmi.

Rilevato il drone, ADRIAN intercetta i segnali radio che il drone utilizza per comunicare con il suo pilota e i segnali satellitari di cui ha bisogno per la navigazione. ADRIAN utilizza una contromisura elettronica per bloccare questi collegamenti costringendo il drone ad atterrare in sicurezza o tornare al punto di partenza.

Un ulteriore vantaggio è che ADRIAN può localizzare la posizione del pilota del drone, consentendo alle forze di Sicurezza di intervenire in modo mirato. ADRIAN ha un costo competitivo e può registrare le missioni per successive analisi e debriefing.

Fonte: comunicato Elettronica

Foto Esercito Italiano

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password