Una missione Ue per addestrare l’esercito del Mozambico contro i jihadisti

Al-Shabab-a-New-Threat-to-Stability-in-Northern-Mozambique-and-Southern-Tanzania-Photo-Strife-Blog

 

 

La missione militare di addestramento dell’UE in Mozambico sarà approvata il mese prossimo. Lo ha annunciato il 24 giugno il ministro degli Esteri portoghese Augusto Santos Silva.

Una missione militare dell’Unione europea (European Training Mission – EUTM) per sostenere e addestrare le truppe mozambicane ad affrontare l’’escalation dell’insurrezione dello Stato islamico verrà approvata in luglio presumibilmente durante la prossima riunione dei ministri degli esteri dell’UE prevista per il 12 luglio.

militar-2

“Speriamo che venga formalmente approvato in modo da poter lanciare questa missione europea a sostegno del Mozambico nella lotta al terrorismo”, ha affermato Santos Silva.

Il Mozambico è alle prese con un’insurrezione nella sua provincia più settentrionale di Cabo Delgado dal 2017 e la violenza è cresciuta in modo significativo nell’ultimo anno. Decine di civili sono stati uccisi in attacchi legati allo Stato Islamico nella città costiera di Palma ad aprile, e un progetto di gas naturale liquefatto da 20 miliardi di dollari gestito dal gigante petrolifero Total è stato bloccato dalle violenze.

Il Portogallo, che detiene la presidenza di turno dell’UE fino alla fine del mese e dovrebbe avere il comando della missione europea, ha già inviato 60 soldati in Mozambico per addestrare le truppe locali ed ha autorizzato l’invio di altri 60 militari.

Le forze armate del Mozambico (FADM) hanno subito diverse perdite e nei giorni scorsi abbiano perso un elicottero Mi-8 nei combattimenti intorno ad Afungi, nella provincia di Cabo Delgado. L’Agence France Presse (AFP) ha riferito che militanti islamisti si sono scontrati con le forze governative mozambicane in un nuovo attacco nel distretto di Palma, vicino alle installazioni del sito multimilionario di esplorazione del gas Afungi.

Mi-17_400

I miliziani sono stati respinti con il supporto aereo, ha detto una fonte della sicurezza all’AFP, aggiungendo che un elicottero Mi-8 dell’aeronautica mozambicana che cercava di trasferire truppe dalla base di Patacua – a circa cinque chilometri da Afungi – ha avuto problemi tecnici.

Tuttavia, altre fonti hanno riferito che il velivolo dell’aeronautica del Mozambico è stato abbattuto il 23 giugno dopo essere stato colpito da un fuoco di armi di piccolo calibro.

L’esercito del Mozambico aveva in linea alcuni Mi-8 e un paio di elicotteri Mi-24 ma la maggior parte erano inutilizzabili per carenze di ricambi e manutenzione.

All’inizio di quest’anno il Mozambico ha ricevuto diversi elicotteri Mi-17 e Mi-24 aggiornati dalla società sudafricana Paramount. Non è chiaro se siano pilotati da equipaggi stranieri o mozambicani.

Msumbiji_Cabo_Delgado

“Gli scontri intorno ad Afungi sono avvenuti nello stesso momento in cui i leader regionali dell’Africa meridionale si sono incontrati a Maputo e hanno approvato il dispiegamento di una forza militare regionale della Southern African Development Community (SADC) per aiutare il Mozambico a combattere il terrorismo. C’è stato un nuovo round di attacchi a Palma nell’ultima settimana.

Finora il presidente mozambicano, Filipe Nyusi, si è mostrato restio a qualsiasi aiuto straniero (esclusi contractors russi e poi sudafricani intervenuti a Cabo Delgado), insistendo sulla sovranità del Paese, indipendente dal 1975. Il possibile dispiegamento di 3.000 militari africani era già stato discusso a maggio durante un precedente vertice dei leader della SADC, ma il mese scorso non era stato fatto alcun annuncio.

Il 24 marzo, un attacco a sorpresa su larga scala alla città’ portuale di Palma aveva provocato decine di morti e decine di migliaia di sfollati. Secondo le Nazioni Unite, la violenza in questa regione strategica ha già ucciso 2.800 persone e costretto quasi 800.000 altre a fuggire.

Anche gli Stati Uniti hanno varato un programma di supporto e addestramento alle forze mozambicane che vede i Berretti Verdi dell’Africa Command addestrare i “marines” mozambicani alle tattiche anti-guerriglia.

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password