I carri della Brigata Ariete all’esercitazione “Saber Junction” in Germania

3 (004)

 

 

 Un plotone della Permanent Training Company (PTC) del 132° Reggimento carri, unità appartenente alla 132^ Brigata Corazzata “Ariete”, ha partecipato nei giorni scorsi all’esercitazione multinazionale denominata “Saber Junction 2021”, svoltasi presso l’area addestrativa di Hohenfels, in Germania, e finalizzata a certificare lo stato di prontezza del 2nd Cavalry Regiment (Dragoon) statunitense assegnato all’USARMY Europe ai fini della condotta di operazioni terrestri in ambiente joint e combined e promuovere l’interoperabilità con i paesi alleati e partner partecipanti all’esercitazione stessa.

1 (003)

L’attività, coordinata dal Centro di addestramento al combattimento Joint Multinational Readiness Center (JMRC) americano, ha interessato assetti militari provenienti da 13 Paesi dell’Alleanza Atlantica e partner (tra questi: Stati Uniti d’America, Romania, Inghilterra, Lituania, Ucraina e Italia), suddivisi in due partiti contrapposti.

I carristi di Cordenons sono stati impegnati nel ruolo di Opposing Forces (OPFOR) con unità motorizzate, meccanizzate e assetti delle Forze Speciali appartenenti agli eserciti polacco, serbo, albanese e macedone, in contrapposizione al 2nd Cavalry Regiment statunitense rinforzato da unità combat e combat support alleate.

2 (003)

Le attività addestrative hanno visto le unità inizialmente impegnate in fase di pianificazione e, successivamente, di intensa condotta, valorizzata dall’impiego dei sistemi di simulazione Multiple Integrates Laser Engagement System (MILES) e dal dispiegamento di nuclei di osservatori OCT (Observer, Trainer e Controller) internazionali.

4 (002)

Nello stesso periodo, in Italia, nell’area addestrativa del Cellina-Meduna, i rimanenti due plotoni della PTC del reparto conducevano, in ambito pluriarma, un’attività simulata di forzamento di un campo minato, con il supporto degli assetti specialistici del 10° Reggimento genio guastatori, promuovendo una maggiore amalgama tra i membri degli equipaggi carri e gli assetti di Combat Support della Brigata “Ariete”.

Fonte: comunicato Brigata Ariete

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password