Mozambico e Ruanda rafforzano la cooperazione contro gli insorti a Cabo Delgado

rwanda_moz_bound

 

 

Mozambico e Ruanda hanno firmato il 10 gennaio un accordo per ampliare la cooperazione militare nella lotta contro gli insorti nella provincia di Cabo Delgado in Mozambico. Lo ha reso noto il ministero della Difesa ruandese specificando che l’intesa è stata siglata a Kigali dal capo di stato maggiore delle forze di difesa del Ruanda, generale J. Bosco Kazura, e il capo di stato maggiore delle forze armate mozambicane, l’ammiraglio Joaquim Mangrasse.

E8c78-fWQAktiLP

Il Ruanda ha schierato un migliaio di militari a Cabo Delgado che hanno “fatto la differenza” nel successo delle operazioni contro-insurrezionali che hanno portato alla liberazione di gran parte della provincia ricca di gas. Il Mozambico ha ricevuto anche il supporto dei militari delle nazioni della Comunità per lo Sviluppo dell’Africa Australe (SADC) guidate dal Sudafrica e una missione di addestramento dell’Unione Europea (EUTM) guidata dal Portogallo.

Moz-Rwanda_agreement_Rwanda_MoD

L’accordo di Kigali conclude una serie di discussioni che si sono svolte questa settimana tra Mozambico e Ruanda per rivedere la situazione della sicurezza a Cabo Delgado.

Parlando ai media il brigadiere Chongo Vidigal, capo di stato maggiore dell’esercito del Mozambico, ha affermato che è stato discusso soprattutto il rafforzamento della cooperazione bilaterale e la gestione delle operazioni congiunte contro gli insorti a Cabo Delgado.

Il colonnello Ronald Rwivanga, portavoce dell’RDF, ha affermato che tra le decisioni prese c’è l’ampliamento delle sfere di cooperazione in termini di rafforzamento delle capacità delle forze di sicurezza del Mozambico e il miglioramento del modus operandi delle forze congiunte nel teatro.

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password