Elicotteri da attacco AH-1Z Viper per la Nigeria

AH-1Z_Cobra_Bell

 

Gli Stati Uniti hanno approvato la possibile vendita di 12 elicotteri d’attacco Bell AH-1Z Viper alla Nigeria. Il 14 aprile il Pentagono ha annunciato che il Dipartimento di Stato aveva approvato la possibile vendita nell’ambito del programma Foreign Military Sales e notificato al Congresso l’accordo da 997 milioni di dollari, che include anche 28 motori T-700 GE 401C e 2.000 razzi Advanced Precision Kill Weapon System (APKWS), cannoni M197 da 20 mm, sistemi di puntamento, apparati per la visione notturna, supporto tecnico e logistico.

Non sono stati menzionati missili Hellfire e non è chiaro se i velivoli verrebbero acquisiti dall’esercito o all’aeronautica.

“La vendita proposta consentirà meglio alla Nigeria di contribuire agli obiettivi di sicurezza condivisi, promuovere la stabilità regionale e costruire l’interoperabilità con gli Stati Uniti e altri partner occidentali. Questa vendita sarà un importante contributo agli obiettivi di sicurezza degli Stati Uniti e della Nigeria”, si legge nel documento la Defense Security Cooperation Agency (DSCA).

La Nigeria ha mostrato da tempo interesse ad acquisire elicotteri AH-1Z, ma l’accordo è stato sospeso a causa delle preoccupazioni su possibili violazioni dei diritti umani da parte del governo nigeriano. La Nigeria ha spesso avuto difficoltà ad acquisire materiale militare statunitense per le polemiche sul rispetto dei diritti umani.

Nel 2014 gli Stati Uniti hanno bloccato la vendita da parte di Israele di sistemi d’arma di fabbricazione americana surplus delle sue forze armate, annullando la proposta vendita di elicotteri da attacco AH-1 Cobra radiati da Israele.

L’amministrazione Trump autorizzò la vendita di 12 aerei turboelica antiguerriglia A-29 Super Tucano prodotti negli Stati Uniti dalla Sierra Nevada Corporation, consegnati lo scorso anno.

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password