JADARA J-9: IL FUCILE DI PRECISIONE GIORDANO

j-9

La società giordana Jadara Equipment and Defence System ha presentato il fucile di precisione J-9, arma boult-action (azionamento a otturatore girevole-scorrevole) calibro Lapua Magnum .338 (8,6x70mm) progettata per colpire bersagli a grandi distanze.

Esposto al salone internazionale Special Operations Forces Exhibition & Conference (SOFEX) di Amman, il J-9 pesa 6,2 kg ed è dotato di un caricatore da 5/10 cartucce; la gittata utile è di 1.500 m e la velocità iniziale di espulsione del proiettile di 925 m/s.

Secondo il direttore generale della società giordana, Ayman Mashouqah, il fucile  sarà completamente realizzato nello stabilimento Jadara di Al Zarqa e sarà presto testato dalle Forze Armate Giordane (JAF) per definire le eventuali modifiche.

Attualmente le forze armate giordane utilizzano il fucile di precisione SIG Sauer SIG50 (nella foto a fianco), arma di precisione calibro .50 BMG (12.7×99 mm) con gittata superiore ai 1.400 m. (IT log defence)
(con fonte Jane’s Defence Weekly)

Foto: Mohammed Najib JDW e Esercito Giordano

Eugenio Roscini VitaliVedi tutti gli articoli

Colonnello dell'Aeronautica Militare in congedo, ha conseguito un master di specializzazione in analisi di sistema e procedure all'Istituto Superiore di Telecomunicazioni. In ambito internazionale ha prestato servizio presso il Comando Forze Terrestri Alleate del Sud Europa, la 5^ Forza Aerea Tattica Alleata e il Comando NATO di AFSOUTH. Tra il 1995 e il 2003 ha preso parte alle Operazioni NATO nei Balcani (IFOR/SFOR/KFOR). Gestisce il sito ITlogDefence.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password