Fatturato e utile in crescita per Beretta

esercito-italiano-con-ARX-160-5

AdnKronos – I soci di Beretta Holding hanno approvato il 22 maggio il bilancio 2016 del gruppo, che si chiude con una “sensibile crescita” di ebitda (+13%), reddito operativo (+19%) e utile netto (+26%), che è pari a 59,6 mln. Il fatturato del gruppo delle armi ammonta a 679,4 mln (+3%) con gli Stati Uniti che si mantengono sui livelli del 2015 e pesano il 52% del totale. In generale, il fatturato realizzato sui mercati esteri ha rappresentato circa il 94% del totale.

“Nel settore civile e sportivo pur con andamenti differenziati nelle varie aree geografiche, si conferma nel complesso il giro d’affari realizzato nello scorso esercizio, mentre nel settore difesa ed ordine pubblico, che rappresenta circa il 15% del totale, si è registrata una parziale ripresa dei volumi di vendita rispetto al 2015”.

Per quanto riguarda i prodotti non relativi alle armi da fuoco, che rappresentano ormai circa il 30% del totale, sono in progressione sia la divisione ottiche, che supera i 106 milioni di fatturato (+14%), sia la divisione abbigliamento ed accessori, che registra vendite per 35,5 milioni (+5% circa). Gli obiettivi di budget del 2017 prevedono un giro d’affari superiore ai 700 milioni di euro e redditività in ulteriore miglioramento.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password