Bufera a Canberra per le foto dei soldati in Afghanistan con la svastica

9859894-3x2-700x467

La foto risale a oltre 10 anni or sono ma su questi temi non esiste prescrizione. Le immagini della bandiera nazista su un veicolo dell’esercito australiano durante un’operazione in Afghanistan stanno scatenando una bufera a Canberra.

Le foto, diffuse in esclusiva dall’emittente australiana ABC, risalgono all’agosto del 2007, e ritraggono alcuni veicoli del contingente australiano in Afghanistan, all’epoca composto da 900 soldati. Due esperti interpellati dall’emittente hanno escluso che le foto siano state in qualche modo ritoccate.

9869136-3x2-700x467

Per l’esercito si è trattato di “uno scherzo di cattivo gusto piuttosto che di un atto filo-nazista”, mentre il primo ministro Malcon Turnbull condanna un gesto “totalmente inaccettabile”, assicurando che i colpevoli sono già stati puniti. All’emittente ABC il ministero della Difesa ha riferito che “la bandiera sventolò per pochi minuti fu subito ritirata dal comandante”.

La rivelazione di un episodio politicamente imbarazzante giunge forse non a caso nel momento in cui si dibatte circa il ritiro degli ultimi 300 soldati australiani ancora operativi in Afghanistan. Di recente la stessa L’ABC ha pubblicato notizie sulla presunta uccisione di uomini afghani disarmati da parte di alcuni membri delle forze speciali durante un’operazione nel villaggio di Darwan, nel settembre del 2012, quasi 6 anni or sono

(con fonte AGI)

Foto ABC

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password