La Corea del Nord finanzia i programmi atomico e balistico con i cyber attack

9185B6F9-B7EC-4587-BC85-8F8A75A95B72

Un rapporto confidenziale delle Nazioni Unite afferma che Pyongyang sta utilizzando il cyberspazio per sferrare attacchi informatici “diffusi è sempre più sofisticati” contro istituti finanziari internazionali che operano nel settore delle criptovalute.

La notizia, diramata dall’agenzia di stampa Reuter, precisa che l’operazione è volta a finanziare il programma relativo alla costruzione di armi di distruzione di massa (WMD program) e che gli attacchi avrebbero già generato incassi per due miliardi di dollari.

Il rapporto, redatto da un gruppo indipendente di esperti, è stato presentato la scorsa settimana al Comitato per le sanzioni alla Corea del Nord del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. Il gruppo starebbe indagando su almeno 35 casi di attacchi ad istituti finanziari e gruppi bancari di 17 diversi paesi, mentre sembra ormai certo che gli hacker sarebbero diretti dal Reconnaissance General Bureau (RGB), la principale agenzia di intelligence militare della Corea del Nord.

Secondo gli esperti gli attacchi su larga scala contro il movimento di criptovalute consentirebbero a Pyongyang di generare reddito in maniera difficilmente rintracciabile.

Grazie alla mancata applicazione delle sanzioni e all’accesso al sistema finanziario globale, molti soggetti sotto copertura diplomatica continuerebbero, infatti, ad operare anche oltre confine sia nell’area del trasferimento di armi sia nell’acquisizione di nuove tecnologie.

(Foto: Daily Express)

 

Eugenio Roscini VitaliVedi tutti gli articoli

Colonnello dell'Aeronautica Militare in congedo, ha conseguito un master di specializzazione in analisi di sistema e procedure all'Istituto Superiore di Telecomunicazioni. In ambito internazionale ha prestato servizio presso il Comando Forze Terrestri Alleate del Sud Europa, la 5^ Forza Aerea Tattica Alleata e il Comando NATO di AFSOUTH. Tra il 1995 e il 2003 ha preso parte alle Operazioni NATO nei Balcani (IFOR/SFOR/KFOR). Gestisce il sito ITlogDefence.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password