EUFOR: terminata l’esercitazione Quick Response 2022 in Bosnia Erzegovina

78ccb55a-8dae-45fb-a0de-15f9b1cb1751erzegoviMedium

 

 

L’esercitazione “EUFOR Quick Response 2022” si è svolta dal 17 ottobre al 20 novembre 2022 in Bosnia-Erzegovina impegnando i militari di 20 nazioni, inquadrati nell’ambito della missione EUFOR “ALTHEA” che contribuisce a mantenere la stabilità della Bosnia-Erzegovina.

L’esercitazione ha avuto lo scopo di verificare la capacità di inviare rinforzi alla missione europea in caso di crisi nella regione.

L’Italia ha partecipato con lo schieramento dell’Operational Reserve Force-Battalion (ORF-Battalion) su base 62 Reggimento fanteria “Sicilia” di Catania, inquadrato nella Brigata Aosta, con incrementi e concorsi di altri Reparti dell’Esercito Italiano tra cui il 4 Reggimento genio guastatori, il Reggimento Logistico Aosta, il Reggimento Lancieri di Aosta (6), il Reparto e Supporto Tattici “Garibaldi”, il 5 Reggimento fanteria “Aosta”, il 6 Reggimento bersaglieri, il 232 Reggimento trasmissioni, il 7 Reggimento difesa CBRN “Cremona” ed i Carabinieri in forza alla Brigata Meccanizzata “Aosta”.

76864e82-f801-47ea-909f-1a480bf1798619f733ab-c0ba-43ca-a930-d198fa7d4359Medium

Al termine dell’attività addestrativa i 280 uomini e donne, guidati dal Comandante del 62 Reggimento fanteria “Sicilia”, con 70 automezzi ed attrezzature speciali attraverso un movimento operativo hanno lasciato la base di Camp Butmir a Sarajevo. Giunti a Ploče (Croazia) hanno raggiunto a bordo della nave della Marina Militare San Marco il porto di Catania.

8116c1fe-4bd6-4d88-949d-779bae7d5fe350e21172-f101-4bb6-8f30-a282733c2f10Medium

Numerosi i compiti assegnati ai militari italiani, tra questi assicurare la sicurezza dell’aeroporto internazionale di Sarajevo mantenendone la piena capacità operativa, supportare le autorità della Bosnia-Erzegovina al fine di mantenere un ambiente protetto e sicuro che possa permettere alle Organizzazioni internazionali ed alle Organizzazioni non governative di potere raggiungere i propri obiettivi ed inoltre il pattugliamento dell’area di responsabilità con l’obiettivo di mostrare la propria presenza nel territorio.

(con fonte EUFOR- Althea/ Stato Maggiore Difesa)

 

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password