I russi si apprestano a testare in battaglia sui fronti ucraini i tank T-14 Armata?

4566110_129_0_1150_720_638x450_80_0_0_9335dcc8617c8e80735acae8e37b283f

 

 

Secondo il bollettino quotidiano di guerra rilasciato dall’intelligence britannica, la Russia starebbe considerando di schierare un piccolo numero di nuovi carri armati T-14 Armata sui fronti in Ucraina. Valutazione resa nota il 19ngennaio e basata sulle immagini diffuse da Mosca a fine dicembre 2022 “che mostravano i T-14 in un’area di addestramento nel sud della Russia presso un sito associato all’attività di pre-schieramento delle forze per l’operazione in Ucraina”.

Precedentemente, prosegue il rapporto, “i media russi filogovernativi hanno sostenuto che i T-14 erano in fase di preparazione in vista del loro dispiegamento. Tuttavia, non è chiaro se la Russia abbia già trasferito i mezzi in Ucraina”.

Il rapporto dell’intelligence britannica precisa che “è probabile che qualsiasi schieramento di T-14 sia una decisione ad alto rischio per la Russia” poiché “in undici anni di sviluppo il programma ha registrato ritardi, riduzione delle dimensioni della flotta inizialmente pianificata e segnalazioni di problemi di produzione”.

3845041_0_82_1067_659_1000x541_80_0_0_50c9d5e89c0cec97273090978da2dc09

La Russia dovrebbe poi “adattare la catena logistica alla gestione dei T-14, più grande e più pesante di altri carri armati russi” continua il report che conclude valutando che “se la Russia schiererà il T-14 – conclude il rapporto – sarà probabilmente principalmente a scopo di propaganda. La produzione è probabilmente nell’ordine delle decine ed è improbabile che i comandanti si fidino del veicolo in combattimento”.

Il conflitto in Ucraina, il primo convenzionale e su vasta scala combattuto in Europa dal 1945, offre il contesto ideale per testare in battaglia nuovi e meno nuovi sistemi d’arma ed equipaggiamenti. Questo vale ovviamente per armi e mezzi occidentali forniti agli ucraini come per quelli russi impiegati.

Le forze russe stanno mettendo in campo un numero crescente di collaudati tank T-90M (i T-90 A e M vennero utilizzati limitatamente nella fase iniziale dell’Operazione ;Militare Speciale e alcuni esemplari vennero distrutti o catturati dagli ucraini) ma l’impiego di alcuni T-14 Armata potrebbe fornire indicazioni utili per la messa a punto del carro  e dei sistemi imbarcati. Del resto nel 2020 fonti ufficiali di Mosca riferirono che il T-14 era stato testato in Siria  

 

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password