La Thailandia ordina due Mil Mi-17V-5

Mi-17V-5_Vivek_Manvi

In occasione del salone Defense & Security 2017 di Bangkok la Russia ha firmato un contratto con la Thailandia per la fornitura di due elicotteri Mil Mi-17V-5. A riferirlo all’agenzia TASS è stato Mikhail Petukhov, Vice Direttore del servizio federale russo per la cooperazione tecnico-militare (FSMTC) e attualmente a capo della delegazione russa presente all’esposizione degli armamenti thailandese.

Di questo nuovo contratto ne avevamo delineato i contorni già nel luglio del 2016 e nello scorso mese di marzo; con questi due nuovi esemplari di Mil Mi-17V-5 la Royal Thai Army giunge così ad un totale di sette velivoli (i cinque precedenti elicotteri sono stati ordinati in due lotti distinti nel 2008 e nel 2014 e consegnati rispettivamente, tre esemplari il 22 febbraio 2011 e i rimanent due il 26 novembre 2015.

Il funzionario ha aggiunto che i due paesi hanno firmato lo scorso settembre un accordo intergovernativo sulla cooperazione tecnico-militare e che Rosoboronexport, fornitore di armi di Stato della Russia starebbe partecipando con il Kamov Ka-52 e il Mil Mi-35M ad una gara indetta dal Governo thailandese per l’acquisto di elicotteri d’attacco: – “La Russia -ha concluso Petukhov – intende partecipare a tutte le gare per l’acquisto di prodotti militari indette della Thailandia incluse quelle che riguardano hardware navale.”

Il Defense & Security 2017 di Bangkok che tradizionalmente riunisce i principali produttori e clienti di sistemi di armi e di attrezzature militari per le forze terrestri e dei mezzi di difesa navale, aeronautica e aerea si svolge nella capitale thailandese dal 6 al 9 novembre è patrocinata dal lontano 1985 dal Governo e dal Ministero della Difesa di Bangkok.

Foto Vivek Manvy

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978, si è laureato in Scienze della Comunicazione scritta e Ipertestuale. Collabora dal 1998 con alcune riviste del settore sull'esclusivo tema dell'aviazione militare sovietica e russa. Dal 2003 inizia la collaborazione con Analisi Difesa occupandosi del salone aeronautico MAKS di Mosca; successivamente prepara dossier su alcuni storici bureau di progettazione aeronautica russa (Tupolev, Beriev) e sulla storia dei missili aria-aria russi. Attualmente si occupa in particolare del settore esportazione degli aerei e degli elicotteri militari russi nel mondo.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password