Russia: consegnato il primo bombardiere Tu-95MS potenziato

2_Tu-95MS_siberianTimes.com (002)

La società russa Tupolev (facente capo alla United Aircraf Corporation) ha consegnato al Ministero della Difesa russo il primo Tu-95MS (“Bear-H”) dotato di propulsori potenziati per i primi test congiunti.

Dotato di motori turboelica Kuznetsov NK-12MPM aggiornati e di pale AB-60T realizzate da Aerosila, questo specifico aggiornamento consentirà un aumento del carico utile, una riduzione della corsa di decollo a pieno carico, un aumento dell’autonomia di volo e di altre prestazioni generali.

Assieme al Tu-160 e al Tu-22M3, il Tu-95MS forma la triade nucleare strategica delle Forze Armate della Federazione russa, ma come lo statunitense B-52 di cui è considerato l’omologo, anche il Tu-95/142 “Bear” si candida ad essere tra i velivoli militari più longevi della storia: entrato in servizio nel lontano 1956, il Tu-95MS si appresta, con gli ultimi aggiornamenti in via di implementazione che mirano a mantenerlo in servizio fino al 2025-2030, a superare la considerevole quota di 70 anni di impiego operativo.

Lungo 49,13 metri e dotato di un’apertura alare di 50,4 metri, il Tu-95MS raggiunge una velocità massima di 920 km/h (un vero e proprio record mondiale per la categoria di aerei a turboelica) poiché spinto da quattro motori da 14.795 CV ciascuno che azionano eliche controrotanti a otto pale; secondo il FlightGlobal ad oggi sono poco più di 60 gli esemplari di Tu-95/142 gestiti dalle Forze Armate russe in tutte le sue versioni.

Foto Siberian Times

 

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978, si è laureato in Scienze della Comunicazione scritta e Ipertestuale. Collabora dal 1998 con alcune riviste del settore sull'esclusivo tema dell'aviazione militare sovietica e russa. Dal 2003 inizia la collaborazione con Analisi Difesa occupandosi del salone aeronautico MAKS di Mosca; successivamente prepara dossier su alcuni storici bureau di progettazione aeronautica russa (Tupolev, Beriev) e sulla storia dei missili aria-aria russi. Attualmente si occupa in particolare del settore esportazione degli aerei e degli elicotteri militari russi nel mondo.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password