Editoriale

donald-trump-iran-deal-c
Editoriale

Trump minaccia Teheran perché Mosca intenda

da Il Mattino del 14 ottobre 2017 Come aveva preannunciato già in campagna elettorale e poi confermato nella sua visita a Riad e più recentemente nel discorso tenuto alle Nazioni…

Leggi tutto
sbarchi-fantasma
Editoriale

Se i trafficanti ora scoprono la rotta tunisina

da Il Mattino / Il Messaggero del 10 ottobre 2017 La tragedia al largo delle isole Kerkennah ha messo in evidenza una delle principali “rotte alternative” emerse nelle ultime settimane…

Leggi tutto
MF2PUXM9
Editoriale

Las Vegas: l’ultimo bluff del Califfato in difficoltà?

da Il Messaggero/Il Mattino del 3 ottobre La rivendicazione dello Stato Islamico della strage di Las Vegas e dell’uccisione di due ragazze alla stazione ferroviaria di Marsiglia suscita non poche…

Leggi tutto
Roma, 26 set. (askanews) - Stabilizzazione della Libia, lotta al terrorismo internazionale e controllo dei flussi migratori sono stati i temi affrontati nel corso dell'incontro tra il ministro della Difesa Roberta Pinotti e il generale libico Khalifa Belqasim Haftar (che è a Roma per una serie di incontri e contatti con le autorità italiane), avvenuto questo pomeriggio a Palazzo Baracchini.

Pinotti, riferisce il Ministero della Difesa, ha ribadito il sostegno italiano alla strategia politica inclusiva dell’inviato dell’Onu Gassam Salamè per dare un ulteriore impulso al dialogo politico libico ed ha auspicato che tutte le parti possano contribuire efficacemente a tale strategia, escludendo qualsiasi soluzione militare. Il ministro ha anche ribadito che ogni iniziativa italiana di collaborazione si pone nel totale rispetto della sovranità della Libia e in aderenza alle richieste libiche.

Haftar ha ricordato le sofferenze del popolo libico dopo sette anni di guerra e la necessità di una rapida soluzione che assicuri stabilità e unità della Libia. L’esponente della Cirenaica ha ringraziato Pinotti per l’impegno italiano nel Paese nord-africano, riconoscendone lo spirito collaborativo teso alla pacificazione della Libia. In particolare, il generale ha espresso la sua riconoscenza per la disponibilità offerta dall’Italia nel settore sanitario, prendendo in cura i casi più delicati dei feriti libici, presso le strutture ospedaliere del nostro Paese.

Prima dell'incontro con Pinotti Haftar ha visto il capo di Stato Maggiore della Difesa, il generale Claudio Graziano, per un colloquio su temi tecnico-militari. La discussione tra i due generali si è incentrata sulle attività di contrasto effettuate dalle forze del generale Haftar contro le milizie dell’ISIS presenti in Cirenaica e sulla volontà di collaborare nella lotta al terrorismo e nel contrasto ai traffici illeciti.

La visita, svoltasi in un clima di cordialità, si è quindi conclusa con l’auspicio che si possa raggiungere presto l’obiettivo della pacificazione e stabilizzazione del Paese.
Editoriale

Il patto con Haftar che chiude il cerchio

da Il Mattino del 27 settembre Cooperazione militare e nel contrasto alle milizie jihadiste e ai traffici di immigrati illegali sono stati al centro dei colloqui romani del generale Khalifa…

Leggi tutto
181123203-7c88774c-6e87-4ca0-89a6-019c7ea43b8b
Editoriale

Roma punta di nuovo su una missione Onu e italiana in Libia

da Il Mattino del 22 settembre L’Italia rilancia la carta di un intervento dell’Onu in Libia ma non è chiaro quali obiettivi debba concretamente perseguire. Un intervento sollecitato a New…

Leggi tutto
landscape-1504206649-36755613416-05fc74a29d-k
Editoriale

La finta guerra di Corea tra muscolarità e “consigli per gli acquisti”

Da Il Mattino del 19 settembre (titolo originale “Corea, i lanci di missili e bombe hanno anche obiettivi commerciali”) Se non ci fossero di mezzo arsenali nucleari e chimici di…

Leggi tutto
DJRUnImXUAAT7Yt
Editoriale

Siria: i curdi filo-USA puntano su Deir Ezzor per fermare Assad

I combattenti curdo-arabi siriani delle Forze Siriane Democratiche (SDF) sostenuti dagli Stati Uniti stanno avanzando nella provincia di Deir Ezzor a est del fiume Eufrate, strappando terreno ai miliziani dello…

Leggi tutto
Libia COAST GUARD AFP
Editoriale

Londra, Parigi e l’Onu boicottano l’intesa tra Italia e Libia

(da Libero Quotidiano del 10 settembre 2017) Aumentano le pressioni sul governo italiano dopo il “congelamento” dei flussi migratori illegali dalla Libia. Denunce di Ong e reportage giornalistici hanno ricordato…

Leggi tutto
depositphotos_94709066-stock-photo-italy-and-egypt-puzzles-from
Editoriale

Il realismo con l’Egitto, una svolta necessaria

da Il Messaggero del 5 settembre 2017 Dopo gli accordi con le diverse autorità ed entità libiche che hanno portato a “congelare” i flussi migratori illegali, il governo italiano sembra…

Leggi tutto
1504430890149
Editoriale

Quanto pesa l’arsenale strategico di Kim

da Il Mattino del 4 settembre 2017 (titolo originale“L’atomica come nminaccia. Perchè Kim non attaccherà”) Il sesto test nucleare nordcoreano dimostra e conferma ciò che sostanzialmente è già ben noto…

Leggi tutto

Pagina 1 di 17

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password