Anche aiuti militari nella nuova cooperazione russo-cubana

4_Rus_Cuba_Reuters (002)

Mosca sembra intenzionata a concedere a Cuba un prestito da 38 milioni di dollari per l’acquisto di armamenti russi, presumibilmente veicoli blindati ed elicotteri. Il documento in questione, recita il quotidiano Kommersant, dovrebbe essere firmato a breve durante il prossimo summit bilaterale che vedrà protagonisti i due paesi.

La prima sessione d’incontri già avvenuta lo scorso mese a L’Avana ha visto siglare nuovi accordi rafforzati in occasione della visita al Cremlino, il 2 novembre, del premier cubano Miguel Diaz-Canel (nella foto).

“È stato delineato un vasto programma futuro per la cooperazione tra i due paesi: tutti i progetti di cui abbiamo discusso hanno una natura strategica a lungo termine e definiranno il futuro dell’economia cubana per decenni: sto parlando di cooperazione nei settori dell’energia, dell’industria, della sanità e dell’agricoltura.Le condizioni preliminari sono state create per garantire la crescita del commercio e la sua diversità negli anni a venire”.

Borisov ha spiegato inoltre che le parti hanno concordato anche la costruzione di impianti di produzione di energia a Cuba, nonché la modernizzazione degli impianti di produzione e delle infrastrutture ferroviarie con l’uso delle tecnologie russe.

Cuba fa parte di quella ridotta rosa di nazioni che ha ottenuto da Mosca vantaggiose cancellazioni del debito. Nel 2014, su intervento del Presidente Putin, l’Avana si è vista cancellare un debito di 31,5 miliardi di dollari; ben il 90% dell’intero debito maturato con Mosca pari a oltre 35 miliardi di dollari.

Foto Reuters

 

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978, si è laureato in Scienze della Comunicazione scritta e Ipertestuale. Collabora dal 1998 con alcune riviste del settore sull'esclusivo tema dell'aviazione militare sovietica e russa. Dal 2003 inizia la collaborazione con Analisi Difesa occupandosi del salone aeronautico MAKS di Mosca; successivamente prepara dossier su alcuni storici bureau di progettazione aeronautica russa (Tupolev, Beriev) e sulla storia dei missili aria-aria russi. Attualmente si occupa in particolare del settore esportazione degli aerei e degli elicotteri militari russi nel mondo.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password